La Mastopessi, detta anche Lifting Seno, è un intervento chirurgico che mira a correggere la ptosi delle mammelle derivate da allattamento, dimagrimenti eccessivi e invecchiamento, sollevandole e migliorandone la forma. Il seno acquista così una forma più armonica, più proporzionata alla fisicità e ritrova un aspetto pieno e sodo.

L'intervento di mastopessi è simile a quello della mastoplastica riduttiva e richiede tempi più o meno lunghi a seconda della grandezza del seno; infatti, seni di qualsiasi forma e dimensione possono essere sottoposti ad un'operazione di mastopessi, ma quelli di maggiori dimensioni richiederanno un tempo operatorio maggiore ed avranno cicatrici residue più importanti. La mastopessi, eliminando la cute mammaria in eccesso, risollevando il seno nella sua posizione originaria e riposizionando in alto il complesso areola-capezzolo, restituisce al seno stesso un aspetto più pieno e florido e, quando le mammelle sono piccole, può essere associata contemporaneamente una Mastoplastica Additiva, attraverso l'inserimento di protesi mammarie nelle incisioni chirurgiche create per la correzione della ptosi mammaria.

INTERVENTO

La Mastopessi viene eseguito in anestesia generale e le tecniche chirurgiche sono numerose e variano da semplici incisioni periareolari, a incisioni più importanti a T rovesciata (come la mastoplastica riduttiva) a seconda della grandezza e della ptosi del seno. Nel post-operatorio possono verificarsi complicanze come: ematoma, sieroma, cicatrizzazione patologica, dolori, possibili infezioni, rischio anestesiologico dovuto all'anestesia generale e riduzione o perdita della sensibilità del complesso areola-capezzolo. Cicatrici residue saranno presenti in tutte le pazienti, ma i seni di minori dimensioni e con una ptosi lieve, avranno cicatrici più contenute e che resteranno facilmente nascoste all'interno del reggiseno o del costume da bagno. 

RISULTATI

Il risultato della Mastopessi è di norma molto soddisfacente, è durevole nel tempo, ma non eterno perchè gravidanza e variazioni di peso potrebbero modificare ancora la forma del seno stesso; tuttavia, le mammelle di ridotte dimensioni devono aspettarsi un risultato più duraturo nel tempo. La mastopessi non altera l'integrità della ghiandola mammaria e, quindi, la possibilità di un allattamento in caso di gravidanza.


Per informazioni

CAPTCHA
Acconsento al trattamento dei dati personali *        Privacy Policy