Nei sistemi IPL (Intense Pulsed Light) la luce viene assorbita all'interno di cellule bersaglio e l'energia luminosa viene convertita in energia termica, poichè l'obiettivo dell'epilazione a luce pulsata alta intensità non è quello di bruciare i peli; ma di utilizzarli per veicolare il calore alla matrice posta alla base del follicolo pilifero, risparmiando i tessuti circostanti.

La matrice è responsabile della continua ricrescita dei peli ma, se si riscalda oltre una soglia termica, si disattiva per molto tempo. Tuttavia, solo i peli presenti al momento del trattamento e collegati alla matrice possono veicolare efficacemente il calore, per questo occorrono più sedute per trattare una zona.

Requisiti

- Non essere abbronzati (attendere almeno un mese dall’ultima esposizione solare);
- Avere peli con una lunghezza di circa 1-3 mm;
- Non decolorare i peli prima di una seduta di epilazione. 

Post-Operatorio

- Possono comparire rossore, gonfiore, crosticine;
- Non grattare e non sfregare;
- Non esporsi al sole o a lettini abbronzanti per un mese dopo la seduta di epilazione;
- I peli cadranno nel giro di 6-15 giorni;
- Tra una seduta e l’altra, evitare la ceretta ed eventualmente depilarsi con rasoio o con crema, a condizione che, al momento della seduta di IPL, il pelo presenti una crescita di circa 1-3 mm.      


Per informazioni

CAPTCHA
Acconsento al trattamento dei dati personali *        Privacy Policy